IT | EN | ES | FR | PT

News

News - La maternità al centro dell’ultima video catechesi del X Incontro mondiale delle famiglie

La maternità al centro dell’ultima video catechesi del X Incontro mondiale delle famiglie

17/06/2022

La maternità al centro dell’ultima video catechesi del X Incontro mondiale delle famiglie

Si può essere madri «nella carne», dopo aver partorito un bambino. E si può esser madri nello spirito, accoglienti, capaci di donarsi, di prendersi cura. Viviana lo è in entrambi i sensi, perché oltre ai figli avuti con il marito ha deciso di aprire le porte della sua casa a mamma Zhanna, fuggita da Leopoli a causa della guerra, e al suo piccolo David, di 5 anni. «Ci sono tanti modi per diventare madre – riflette Viviana –. La cosa che ho capito è che se il Signore ci ha fatti diversi, uomini e donne, è perché questa specificità della maternità noi siamo chiamati a viverla fino in fondo. E le donne vere donne che ho conosciuto, in qualche modo questa maternità l’hanno vissuta fino in fondo. Con uno, due, cinque o nessun figlio».

 

A raccontare la loro storia è il regista Antonio Antonelli nel cortometraggio “Scoprire la maternità”, preparato in occasione del X Incontro mondiale delle famiglie. Il video è un interessante spunto di riflessione a proposito della catechesi “Padri e Madri”, tra i materiali preparatori dell’evento.

 

«Ogni volta che un padre e una madre accolgono una vita e la custodiscono, ogni volta che si perdonano e riprendono il loro cammino, essi portano il Cielo sulla terra. In quel momento, infatti, è lo Spirito Santo che agisce in loro». Questo si legge nella catechesi e questo è il piccolo miracolo che ha compiuto mamma Viviana: un portato un nuovo Cielo sulle teste di Zhanna e di David.